Settimana in barca a vela alle Eolie: offerte per crociere vacanza
Vacanze in barca a vela in sicilia, imbarchi individuali e cabin charter per le isole Egadi e per le isole Eolie. La sicilia in barca a vela come non la hai mai vista. sail whit us
Vacanze in barca a vela, vacanze in barca con skipper, crociere in barca a vela, turismo in barca a vela, viaggi in barca a vela, esperienze in barca a vela, barca a vela, noleggio barca a vela, escursioni barca a vela sicilia, uscita giornaliera in barca a vela alle egadi
8836
page-template-default,page,page-id-8836,page-child,parent-pageid-8844,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Vacanza in barca a vela alle Isole Eolie

panarea-isole-eolie
filicudi-isole-eolie
calajunco-isole-eolie

 

Settimana in barca a vela alle Isole Eolie

 

Una vacanza indimenticabile. Il modo migliore per scoprire le isole Eolie è sicuramente quello di intraprendere un viaggio in barca a vela. Lipari, Salina, Vulcano e Stromboli, Filicudi e Alicudi e la piccola Panarea, offrono moltissimi punti suggestivi che ogni amante del mare e della natura incontaminata dovrebbe vedere.

Sali a bordo

Il programma della crociera settimanale alle Isole Eolie

Sabato.

Imbarco a Lipari verso le 18.00 e ad accoglierci un aperitivo di benvenuto e primo briefing. Il tempo di sistemarsi in cabina e subito sbarchiamo in paese, alla scoperta delle sue specialità: cena e serata libera a piacere. La prima notte la trascorriamo nel porto di Lipari.

Domenica.

Si salpa per le spiagge di Pomice, dove ci aspetta l’acqua più chiara e limpida delle Eolie: un bagno è d’obbligo! Pranziamo a bordo e veleggiamo fino a Panarea, la più piccola tra le isole dell’arcipelago ma la più movimentata e turistica. Un bagno a Cala Junco ci aspetto, seguito da un aperitivo in barca gustandoci il tramonto da una prospettiva unica e magica, o se si preferisce a terra nei locali di tendenza dell’isola. Notte in rada a Cala Zimmari.

Lunedì.

Iniziamo la settimana salpando per lo scoglio di Lisca Bianca, dove le suggestive rocce di Dattilo e Bottaro ci aspettano per un indimenticabile tuffo. Dopo pranzo veleggiamo alla volta di Stromboli: un bagno sotto la Sciara di Fuoco, un ripido pendio forgiato dalla lava, e poi scendiamo a terra per un gustoso e tipico aperitivo da Ingrid nella terrazza panoramica in cima all’isola: uno dei tramonti più suggestivi del mondo. Notte in rada a San Bartolo o Fico Grande.

Martedì.

Si salpa per colazione: la nostra meta è lo scoglio di Strombolicchio, un’isola priva di acqua formata da ripidi pendii a picco sul mare. Pranzo a bordo e un tuffo nella riserva naturale di Basiluzzo e poi veleggiata fino a Salina, la meta perfetta per gli amanti del trekking. La cena è un must dal mitico Alfredo, per gustare il famoso Pane Cunzato e le strepitose granite artigianali dai gusti locali. Notte in rada a Lingua o Santa Marina di Salina.

Mercoledì.

Veleggiamo fino a Pollara: tuffo, pranzo a bordo e ripartiamo alla volta di Filicudi, l’isola dai profumi intensi, dove tutto odora di capperi, limoni e fichi. Una vera goduria per i nostri sensi. Bagno a Capo Graziano e un aperitivo a Pecorini a Mare allo storico Saloon, originale ritrovo di ogni velista e lupo di mare: scambiarsi impressioni sulle veleggiate sarà un piacere. Un’altra notte in rada sotto la volta stellata siciliana ci aspetta.

Giovedì.

Si salpa in direzione di Alicudi, l’isola più occidentale dell’arcipelago e la più difficile da vivere. Ma un tuffo e un pranzo allo Scoglio della Canna non ce lo facciamo scappare! Veleggiata verso Vulcano e bagno nelle acque sulfuree dell’isola, magiche per la pelle e per lo spirito. Aperitivo in spiaggia e notte in rada a Cala Ponente o Levante per godere appieno della bellezza di questo angolo di paradiso.

Venerdì.

La mattina è all’insegna dell’avventura: cercheremo le calette più selvagge di Vulcano, per provare l’ebrezza, di un tuffo nel mondo incontaminato e solitario dell’isola. In serata ci avviciniamo a Lipari per una visita bynight: serata libera, cena sulla terra ferma e l’ultima notte ci attende.

Sabato.

Siamo mattutini: una caffè e sbarchiamo prima delle 9.30.

“Che sia giunta l’ora di abbandonare questa nave e cominciare a essere mare?” (Alessandro Bergonzoni)

L’itinerario riportato può essere oggetto a variazioni in base alle condizioni meteo-marine. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper, per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma, è insindacabile.

 

SCOPRI TUTTE LE NOSTRE DESTINAZIONI