Vacanze in barca a vela alle Eolie: un sogno da realizzare
Vacanze in barca a vela in sicilia, imbarchi individuali e cabin charter per le isole Egadi e per le isole Eolie. La sicilia in barca a vela come non la hai mai vista. sail whit us
Vacanze in barca a vela, vacanze in barca con skipper, crociere in barca a vela, turismo in barca a vela, viaggi in barca a vela, esperienze in barca a vela, barca a vela, noleggio barca a vela, escursioni barca a vela sicilia, uscita giornaliera in barca a vela alle egadi
164
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-164,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-3.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Isole Eolie

About This Project

Eolie: sette meraviglie tutte da scoprire

L’arcipelago delle Eolie è formato da sette isole tutte di origini vulcaniche che si trovano nel Mar Tirreno di fronte alle coste della Sicilia e della Calabria tirrenica.

Sono disposte a semicerchio come a formare una Y e sono distribuite in una porzione di mare di 90 chilometri.

A partire dal Neolitico le Eolie crescevano in prosperità per merito del commercio dell’ossidiana ovvero pietra pomice. Ha subito la colonizzazione greca e, successivamente quella romana. Questo arcipelago ha accolto, spesso suo malgrado, diversi popoli nel corso dei secoli passati, dai Normanni alle popolazioni arabe fino ai minacciosi turchi.

Nel 2000 l’intero arcipelago delle isole Eolie è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco.

La mitologia romana ha ambientato diverse leggende proprio in queste isole come, ad esempio il dio del fuoco chiamato, appunto, Vulcano.

 

Isole Eolie: le caratteristiche principali ed i luoghi più belli da visitare

Le sette isole che compongono l’arcipelago presentano caratteristiche diverse tra loro che le rendono tutte davvero interessanti da visitare.

In comune l’origine vulcanica, il mare ovunque splendido e le case inconfondibili bianche e blu turchese che ricordano moltissimi le costruzioni elleniche.

I nomi delle isole Eolie sono: Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Filicudi ed Alicudi.

Lipari

Lipari è il centro effettivo delle Eolie nonché l’isola più grande dell’arcipelago. E’ anche un’ottima base per alloggiare in quanto gli spostamenti tra le altre isole sono abbastanza agevoli e veloci. A Lipari città c’è una via particolarmente caratteristica: via Garibaldi, da questa strada si diramano molti vicoli rendendola davvero suggestiva. La piazza Marina Corta è ricca di ristoranti e bar pronti ad ospitare i turisti che arrivano sull’isola. Il centro abitato di Lipari si trova proprio ai piedi dell’imponente Rocca del Castello. E’ d’obbligo assaggiare le nacatole, il dolce tipico eoliano.

 

Panarea

La più piccola delle Eolie, Panarea è ormai famosa per la sua vivace vita mondana e per questo molto amata dai VIP. Qua il concetto di low cost non è ancora arrivato! Il suo punto di forza sono gli esclusivi locali notturni dove scatenarsi fino alle luci dell’alba. Dal momento che pernottare su questa isola è decisamente dispendioso conviene, per chi vuole tenere sotto controllo il budget, alloggiare su un’altra isola e spostarsi la sera con degli speciali trasferimenti marittimi che prevedono passaggio ed ingresso in discoteca.

 

Vulcano

Questa isola è il paradiso di chi ama praticare trekking ed ammirare paesaggi suggestivi immerso nella natura incontaminata. A Vulcano esiste un famoso stabilimento termale: molti visitatori vanno infatti a farsi fanghi di acqua sulfurea benefici soprattutto per la cura della pelle. Perché non sperimentare l’avventura di una gita sui crateri dei vulcani attivi?

 

Stromboli

Simile per aspetto e conformazione a Vulcano, questa isola è famosa anche per una bella spiaggia di sassi neri. Stromboli è, di fatto, un vulcano attivo. I paesaggi qua sono davvero scenografici, quasi lunari.

 

Salina

A Salina il clima è praticamente sempre gradevole, persino nel periodo invernale il freddo sembra toccare poco questa suggestiva isola delle Eolie. Salina si è meritata l’appellativo “Isola Verde” per la presenza di una vegetazione particolarmente rigogliosa che ricopre gran parte dell’isola. E’ stata immortalata nelle scene dell’indimenticabile ultimo film di Massimo Troisi, “Il Postino”.

 

Filicudi

Come la sorella Alicudi, Filicudi è una meta perfetta per chi desidera trascorrere del tempo a stretto contatto con la natura più selvaggia in totale relax. Qua crescono rigogliosi fichi, capperi e palme, veri e propri punti cardine dell’economia dell’isola.

 

Alicudi

Questa è la più occidentale delle Eolie, vi abitano solo 20 persone ed è difficilmente praticabile. Il modo migliore per godere dello splendido mare blu è la barca a vela.

 

Spiagge delle isole Eolie: una scelta (quasi) impossibile

Le Eolie sono un vero e proprio paradiso per gli amanti del mare e delle giornate trascorse sotto il sole caldo della Sicilia.

Molte sono le spiagge da visitare, sia viaggiando via terra sia via mare, alcune però sono davvero imperdibili:

  • Fumarole di Vulcano. Una spiaggia nera non si vede tutti i giorni, qua si trova anche qualcos’altro di curioso: è il vulcano stesso a riscaldare l’acqua del mare;
  • Spiaggia bianca di Lipari. La sabbia è composta da pietra pomice mentre la spiaggia in sé è abbastanza piccola ed i suoi fondali decisamente incantevoli;
  • Spiaggia di Pollara a Salina. Il paesaggio da ammirare è scavato nel tufo, una vista unica! Il mare che lambisce questa spiaggia ha un colore turchese che difficilmente si può dimenticare;
  • Cala Junco a Panarea. La spiaggia forse più bella dell’isola, una piccola insenatura in cui le scogliere creano delle piscine naturali;
  • Calette di Piscità a Stromboli. Bellissime calette caratterizzate alcune da sabbia nera ed altre da ciottoli vulcanici. Questa spiaggia è molto lunga e parecchio frequentata, alla fine si trova una parte rocciosa scelta dagli amanti dell’abbronzatura integrale.

 

Come arrivare in questo paradiso

Si può arrivare alle Eolie imbarcandosi dal porto di Milazzo, da qui infatti partono traghetti giornalieri traghetti che conducono alle varie isole dell’arcipelago. Presenti anche collegamenti da Messina, Palermo, Napoli e Reggio Calabria.

Un altro modo per arrivare alle Eolie è con una barca a vela condotta da uno skipper esperto. In questo caso è possibile non solo raggiungere queste isole ma anche viverle completamente ed esplorare calette e punti irraggiungibili via terra.

 

Arcipelago delle Eolie: la parte della Sicilia da esplorare e ricordare per sempre

Arcipelago di origine vulcanica composto da sette splendide isole, le Eolie sono completamente visibili dalla costa al largo di Messina.

Un tuffo al largo nelle acque azzurrissime vicino ai delfini, meravigliose passeggiate nella natura alla scoperta della inebriante macchia mediterranea, rilassanti giornate trascorse senza mai guardare l’orologio.

Navigare tra le Isole Eolie con Sail Egadi significa vivere interamente l’avventura magica, unica della barca a vela immergendosi nella natura per ritrovare la felicità delle cose semplici.

 

Da anni organizziamo vacanze in barca a vela nei luoghi più belli della Sicilia e tra le isole più affascinanti di questa generosa terra.

Richiedici subito informazioni per conoscere i nostri programmi di viaggio alle isole Eolie, scoprirai un mondo nuovo ed entusiasmante.

SCOPRI TUTTE LE NOSTRE DESTINAZIONI

Richiedici subito informazioni, ti aiuteremo a scegliere l’itinerario che stai cercando

La tua esperienza in barca a vela inizia da qui!



Accetto le condizioni della privacy e l'iscrizione alla newsletter.



Category

le nostre rotte